Tag

venezia

Progetto senza titolo (10)
INFORMAZIONE

Porto Marghera tra declino e ripresa «Adesso serve una regia politica forte»

La complessità di Porto Marghera è legata non solo al suo destino post industriale, ma anche a due elementi che la rendono «la più complessa» tra le aree di crisi industriale complessa italiane. L’affaccio sulla laguna e la contiguità con l’area metropolitana di Mestre. Attorno a questo nodo Ordine degli architetti, Fondazione degli Architetti, Museo M9 e Fondazione di Venezia hanno aperto una due giorni di studio dal tema «Esempi europei per Porto Marghera». A mettere in fila gli argomenti l’urbanista Andrea Rumor, che ha aperto i lavori dopo i saluti istituzionali. «L’ultima pianificazione sull’area di Porto Marghera è di quasi trent’anni fa, con l’inserimento del Parco scientifico Vega. Ora si interviene per tasselli, senza quella logica pianificatoria che è parte della storia di Porto Marghera». Nata nel 1917 dopo una lunga discussione su quale fosse la giusta collocazione per lo sviluppo industriale di Venezia (da fine Ottocento si erano…

Continue reading
Progetto senza titolo (9)
INFORMAZIONE

L’intervista corrosiva a Pino Musolino su Venezia

Il giorno dopo l’approvazione del bilancio del Porto di Venezia, Pino Musolino si fa trovare senza difficoltà. L’ex presidente dell’Autorità portuale ha qualche sassolino nelle scarpe e approfitta del weekend per toglierselo. «Il bilancio approvato è il migliore di sempre», attacca Musolino, ora a capo dell’Autorità portuale di Civitavecchia, «ne sono felice, poiché è il bilancio che ho contribuito a realizzare fino al 16 dicembre scorso ed è in perfetta continuità con quello del 2019, la cui approvazione era stata a lungo ostacolata». Conti contro i quali si erano scagliati la rappresentante della Regione del Veneto e il rappresentante della Città metropolitana, con una serie di assenze e rilievi che avevano fatto mancare più volte il numero legale e mandato in stallo l’attività del Porto. «Ora il bilancio approvato», spiega Musolino, «è praticamente identico, come lo era quello del 2019 a lungo osteggiato, al punto da forzare la legge e…

Continue reading
Cc3
STORIE

I marescialli di Venezia

Ogni mattina, in Fondamenta San Biagio, gli anziani cercano con le gambe le panchine soleggiate e con gli occhi il sorriso dietro la mascherina dei militari che percorrono il consueto giro di pattuglia. I carabinieri della stazione della Giudecca si fermano, portano alla fronte la mano destra e rispondono alle domande dei veneziani, liberati dal turismo di massa ma imprigionati nella gabbia del lockdown. «Sta per finire, vero?» chiedono con gli occhi sgranati. «In questo momento c’è molto bisogno di speranza – spiega il comandante della stazione, il luogotenente Giovanni Buttà – e noi cerchiamo di esserci, in un esercizio di ascolto e prossimità che in fondo ci fa sentire utili». Alla Giudecca il comandante parla con tutti, conosce ogni palmo dell’isola, famosa per la cantieristica artigianale, i grandi alberghi e i suoi palazzoni popolari: «Anche perché – aggiunge – spesso le persone ci fermano per segnalare i masegni spezzati,…

Continue reading
Turismo11
INFORMAZIONE

L’Anno Zero del turismo a Venezia: un punto

L’ultimo anno del turismo di massa, non fosse stato interrotto dall’acqua alta del 12 novembre 2019, avrebbe fatto segnare l’ennesimo, straordinario record. Cinque milioni e mezzo di turisti nel solo Comune di Venezia capaci di produrre 13 milioni di notti d’albergo (le presenze). Nonostante gli ultimi due mesi dell’anno perduti, il cruscotto turistico 2019 ha segnato un aumento del 5% di arrivi e del 7 per cento di presenze. Negli ultimi cinque anni (2015-2019) il turismo a Venezia è cresciuto del 25%. Una macchina da record: fino al 2019. Per dare un’idea, nei primi dieci mesi del 2020 la città ha registrato 1,3 milioni di arrivi, l’80 per cento in meno. Spostando lo sguardo al turismo balneare, Venezia è l’area che detiene un primato nazionale: Cavallino, Jesolo, Bibione e Caorle insieme fanno 3,9 milioni di arrivi e 21 milioni di notti in campeggio o strutture ricettive. Praticamente viene prodotto qui,…

Continue reading